• 971 (1)
  • 971 (2)
  • 971 (3)
  • 971 (4)
  • 971 (5)
  • 971 (6)
  • 971 (10)
  • 971 (15)
  • 971 (17)
  • 971 (18)
  • 971 (20)
  • 971 (21)
  • 971 (24)
  • 971 (25)
  • 971 (28)

Property ID : 971

Vendita €15.000,00 - Casa in centro storico
66 3 Bedrooms 1 Bathroom
 
 Add to Favorites
Print

SAN BUONO via vico VI di via D’Annunzio
Porzione di fabbricato nel cuore del piccolo centro storico di San Buono. Si arriva alla proprietà da una delle caratteristiche gradinate che interessano il centro paese. La proprietà si sviluppa su due livelli ed è composta da cucina e bagno al piano terra, tre camere al piano primo e due balconcini
Prezzo: 15000
Costruzione: ante 67
Utenze: idrico, fognario, elettrico, possibilità di gas metano
Superfici: abitazione 66 mq commerciali; 4.5 mq balcone
No riscaldamento, zona servita da gas metano
Distanze: centro paese, aeroporto Pescara km 86, Aeroporto Roma km 266, costa adriatica di San Salvo km 26, Sciare a Pizzoferrato 47 km
APE: G
Comune: San Buono (CH) San Buono sorge su una collina del sub Appennino frentano, sul versante del Fiume Treste. Il primo insediamento risale al IV o V secolo, il Castello, di cui rimangono soltanto testimonianze scritte perché assorbito interamente dalla Chiesa di San Lorenzo Martire e dal palazzo Signorile dei Caracciolo, fu eretto durante il X secolo dai Marchesi e Conti di Chieti. I resti di un importante santuario italico sono venuti recentemente alla luce in località Fonte S. Nicola Altro santuario italico sorgeva in località Vusco – Pantano dove sarebbe stato recuperato un bronzetto raffigurante Ercole. Il territorio di San Buono ha conosciuto però anche una frequentazione di epoca assai più antica in località Fonte San Nicola, sulle pendici di Monte Sorbo, nella zona di confine con quella del comune di Carpineto Sinello, ove sono venuti alla luce materiali dell’Età del Ferro databile VIII sec. a.c. Manifestazioni
Sagra dell’agnello alla brace e triccitelle (12 giugno)
Rievocazione storica “San Buono ed i suoi Feudatari” (10 agosto)
Presepe Vivente (26 dicembre e 6 gennaio)
Da visitare: la chiesa di San Lorenzo Martire, il convento di Sant’Antonio risalente a l 1500 sede dell’importante Museo per l’arte e l’archeologia del Vastese di San Buono e con attigua area che rappresenta un vero gioiello della natura per le bellezze naturali ed incontaminate. Luogo di ritrovo di tante famiglie e visitatori desiderosi di ammirare l’immensa distesa boschiva percorsa da ruscelli e di assaporare la tranquillità gustando prodotti tradizionali nelle aree attrezzate.

Mappa

Proprietà Simili