Abitare in Abruzzo, Cupello

Cupello, borgo antico a pochi chilometri dal mare

A pochissimi chilometri dalla Costa dei Trabocchi, a 264 metri sul livello del mare, sorge Cupello, centro di quasi cinquemila abitanti nel Medio Vastese. Paese ricco di monumenti storici e luoghi di interesse, Cupello ha una fervida vita culturale e sociale e vanta una posizione estremamente comoda, a pochissimi chilometri da Vasto e dalle sue spiagge. Terra di conquista di Spagnoli, Austriaci, Borboni e Francesi, Cupello conserva nel suo borgo le tracce del suo passato, offrendo uno stile di vita a stretto contatto con l’arte, l’architettura e la natura.

Cose da vedere a Cupello

Fra le cose da vedere a Cupello c’è certamente l’antico borgo, risalente secondo alcune cronache al XVI secolo. Fra i principali palazzi fortificati troviamo il Palazzo Marchione, risalente al XIX secolo e oggi sede del Municipio, e il Palazzo Erminio Boschetti con la Torretta Belvedere, il cui primo impianto è di epoca settecentesca. Nel borgo storico ci sono anche la Casa di Cesare e Mario Bellano, il Palazzo Travaglino-Fiore, l’Ex Palazzo Chinni ora La Torriera, il Palazzo Boschetti Roberto e il Palazzo Lucarelli. Cupello si caratterizza anche per la presenza del brancatello, scalinata esterna tipica delle case antiche.

Una passeggiata a Cupello, fra piazze e architetture religiose

In Via Enrico Mattei, a Cupello, si trova la piazzetta Padre Pio, con una statua dedicata al Santo. Piccola e accogliente, la piazza è completa di panchine, un altare e sedie. In Piazza Garibaldi c’è la Chiesa della Natività di Maria SS, risalente a un periodo precedente al XVI secolo. Caratteristica è anche la Chiesa della Madonna del Ponte, detta anche “Chiesa Vecchia”. In località Montalfano si trova la Chiesa della Madonna della Divina Provvidenza, attualmente inagibile e in attesa di restauro. È possibile anche visitare dei resti archeologici in Località Colle Polercia e in Località La Botte, risalenti rispettivamente all’età tardo romana e tardo imperiale.

Cupello Città del Carciofo

Cupello si caratterizza per una vita culturale vivacissima. Ormai tradizionale è il Festival del Carciofo, che si tiene ogni anno fra fine aprile e inizio maggio. Il 13 giugno si festeggia Sant’Antonio da Padova, il 16 agosto c’è la festa di San Rocco e il 17 la sagra delle ‘ndrocchie, tipica pasta locale. L’8 settembre si tiene la festa della Madonna del Ponte e, il sabato successivo, la festa della Madonna della Divina Provvidenza in località Montalfano. La prima domenica di ottobre, infine, si tiene la fiera della Madonna del Rosario. Il borgo di Cupello è stato anche il set per due film del regista Riccardo Milani: “Auguri professore” (1997) e “Il posto dell’anima” (2003).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immobiliaredercole utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi